Giulia mentre prova un prototipo di Dandy

GIULIA

Giulia entra a contatto con ciò che sarebbe diventato +Ability da febbraio 2015: il +Lab entra in contatto con lei durante Hackability, un hackatlon dal tema della quotidianità legata alla disabilità svolto nella città di Torino.

Successivamente, entra a farne parte dopo più di un anno (giugno 2016), quando si forma il +Abiliteam, iniziando a collaborare con Karim al progetto del braccio robotico per mangiare in autonomia. La collaborazione ha quindi inizio e, a partire da quella data, nasce e viene sviluppata la prima versione di Dandy.

 

Giulia met +LAB and +Ability in February 2015 during Hackability, an hackathlon focused on daily routine for disability in Turin.

After, she have been part of +Abiliteam since June 2016 and, contemporarily, she started her codesign experience for Dandy’s development with Karim. In that period, the first version of the robotic arm was realised.